Sicurezza sul lavoro

La legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro stabilisce l'attribuzione al Datore di Lavoro della responsabilità relativa ai requisiti minimi, previsti dalla norma, di vivibilità degli ambienti e di sicurezza nelle attività lavorative.

In attuazione del D.Lgs. 81/2008 il Datore di Lavoro deve provvedere alla stesura del DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (DVR), in cui devono essere individuati e descritti tutti i rischi presenti nel luogo di lavoro e le conseguenti misure di miglioramento e preventive. Il DVR è obbligatorio per tutte le aziende che hanno almeno un dipendente o un lavoratore equiparato (collaboratore familiare, contratti a progetto ecc).

I lavoratori, indipendentemente dalla forma contrattuale (soci-lavoratori, tirocinanti, apprendisti, volontari, collaboratori), devono frequentare corsi obbligatori in materia di sicurezza sul lavoro.

I principali corsi OBBLIGATORI sono:

  • Formazione sicurezza lavoratori;
  • Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
  • Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione
  • Addetto al servizio di emergenza e antincendio
  • Addetto al primo soccorso

I corsi qui elencati non sono esaustivi, dal momento che ciascuna realtà aziendale deve essere valutata in funzione dei differenti rischi presenti nello svolgimento delle proprie attività.

Sulla base di un'analisi tecnica ed organizzativa, offriamo alle aziende Piani di lavoro e programmi di formazione da svolgere completamente presso la sede del cliente.
Inoltre forniamo assistenza nella gestione del calendario delle scadenze di documenti e corsi, con la creazione e l'aggiornamento di un fascicolo scadenzario sempre visibile dall'azienda e dai nostri tecnici, in modo da tenere sotto controllo la situazione degli adempimenti obbligatori.
Offriamo anche assistenza per l'ottenimento di agevolazioni, che consentono di ridurre il costo della formazione obbligatoria o la riduzione dei costi assicurativi INAIL, tramite il modello OT24.
In ultimo, garantiamo consulenza tecnica telefonica e tramite posta elettronica su tutti gli adempimenti previsti dal Testo Unico sulla Sicurezza, D.Lgs. 81/08, e in caso di controversia con gli organi di controllo.