Idee

Gruppo Ingegneria Gestionale ha alcune caratteristiche:

  • Portiamo soldi alle aziende utilizzando le agevolazioni
  • Abbiamo competenze specifiche, con persone specializzate negli ambiti in cui lavoriamo: Ingegneri gestionali, elettronici, ambientali, meccanici, civili; architetti, avvocati, commercialisti, psicologi, grafici,  web manager, economisti
  • Prima di iniziare un lavoro, concordiamo l’obiettivo e il ritorno dell’investimento: quali saranno gli indicatori che diranno che abbiamo lavorato bene? Per questo non ci definiamo “consulenti” ma siamo invece collaboratori delle aziende per arrivare a un risultato concordato.
  • Facciamo progetti che hanno anche una utilità sociale.

Riusciamo spesso a risolvere i problemi delle aziende perché pensiamo in questo modo:

 

Un uomo si sentiva perennemente oppresso dalle difficoltà della vita e se ne lamentò con un famoso maestro di spirito. "Non ce la faccio più! Questa vita mi è insopportabile". Il maestro prese una manciata di cenere e la lasciò cadere in un bicchiere pieno di limpida acqua da bere che aveva sul tavolo, dicendo: "Queste sono le tue sofferenze". Tutta l'acqua del bicchiere s'intorbidì e s'insudiciò. Il maestro la buttò via. Il maestro prese un'altra manciata di cenere, identica alla precedente, la fece vedere all'uomo, poi si affacciò alla finestra e la buttò nel mare. La cenere si disperse in un attimo e il mare rimase esattamente com'era prima. "Vedi?" spiegò il maestro. "Ogni giorno devi decidere se essere un bicchiere d'acqua o il mare". Troppi cuori piccoli, troppi animi esitanti, troppe menti ristrette e braccia rattrappite. Una delle mancanze più serie del nostro tempo è il coraggio. Non la stupida spavalderia, la temerarietà incosciente, ma il vero coraggio che di fronte ad ogni problema fa dire tranquillamente: "Da qualche parte certamente c'è una soluzione ed io la troverò".

don Bruno Ferrero, "Il segreto dei pesci rossi"

 

Ma anche in questo modo:

Invictus di William Ernest Henley

Dal profondo della notte che mi avvolge,
Buia come un pozzo che va da un polo all' altro,
Ringrazio qualunque Dio esista
Per la mia anima invincibile.

Nella feroce morsa della circostanza
Non ho trasalito, non ho gridato a voce alta.
Sotto i colpi d’ascia della sorte
Il mio capo è sanguinante, ma indomito.

Al di là questo luogo di collera e lacrime
Incombe il solo Orrore delle ombre
Eppure la minaccia degli anni
Mi trova e mi troverà senza paura.

Non importa quanto sia stretta la porta,
Quanto piena di castighi la vita,
Io sono il padrone del mio destino;
Io sono il capitano della mia anima.

 

“La storia di una grande donna”

Una favola vera su una grande persona e su come da una crisi possono venire cose belle: i primi 4 minuti c'entrano poco, ma vale la pena di avere pazienza.

RADIO24- Destini Incrociati


 

Una frase tratta da un film: "Tutti hanno un hobby" "E qual è il suo?" "La resurrezione"

Una frase tratta da un film, per chi è stato sul ring e per chi ha avuto il suo ring: "Se c'è una magia nella boxe è la magia di combattere battaglie al di là di ogni sopportazione, al di là di costole incrinate, reni fatti a pezzi e retine distaccate. È la magia di rischiare tutto per realizzare un sogno che nessuno vede tranne te. "

mente_concepire_cuore_credere_compiere

Hai qualche buona idea sui sevizi da offrire, o sul nostro sito, o sul metodo di lavoro più opportuno? Inviaci i tuoi suggerimenti a info@gruppoingegneria.it